Doppie Lastre

Le doppie lastre sono elementi prefabbricati leggeri, di ottime qualità estetiche, che permettono tempi rapidi di realizzazione delle pareti a costi vantaggiosi e definiti, senza imposizioni di vincoli dimensionali.
Sono costituite da due lastre in calcestruzzo dello spessore da cm. 4 a cm. 5 ciascuna, collegate tra loro da tralicci elettrosaldati che ne permettono la movimentazione e la posa in opera garantendo la solidità delle  componenti parallele.
Si possono realizzare muri in c.a. con spessore totale da cm. 25 a cm. 30 secondo le esigenze statiche e d'impiego.
La larghezza delle doppie lastre è modulare di cm. 120 o di cm. 250, ma con la possibiltà di realizzare elementi da cm. 30 a cm. 250.
L'altezza variabile a richiesta ed eventualmente diversificata per le due lastre, come nel caso che la lastra esterna abbia funzione di casseratura per il cordolo del solaio.
Le doppie lastre collegate alla fondazione con staffe di innesto come per i muri tradizionali, verranno completate in opera del getto integrativo in calcestruzzo.
Staticamente la struttura finita così realizzata ha risultati di stabilità eccellenti e può essere assimilata ad un getto eseguito completamente in opera secondo i criteri tradizionali.

VANTAGGI.
L'impiego delle doppie pareti determina notevoli vantaggi tecnici ed economici soprattutto alle imprese edili.
Infatti le doppie pareti permettono di:
Realizzare facilmente strutture in muratura della massima stabilità, resistenza e sicurezza.
Ridurre notevolmente i tempi di realizzazione
Ridurre notevolmente l'impiego di manodopera, soprattutto quella specializzata, perchè non occorrono lavori di carpenteria.
Ridurre i costi di materiali da costruzione perchè non necessitano di legnami o pannellature metalliche.
Ottenere pareti in calcestruzzo già finite, perfettamente lisce e prive dei segni di giunzione lasciati dai tradizionali lavori di carpenteria.



                     


LORO IMPIEGO.
Le doppie pareti si prestano ad essere impiegate in tutti i casi in cui si prevede la costruzione di pareti in calcestruzzo,
in particolare di:

Muri di sostegno e di contenimento
Muri di recinzione
Pareti a protezione di piani interrati
Vani accessori